Le dinamiche politiche sembrano aver perso di rilevanza, ma che potrebbero riaffiorare in qualsiasi momento, è un aspetto che fa ancora riflettere. A dicembre però è la crescita economica ad essere sotto osservazione, con l’America che continua a crescere in maniera più debole, e uno dei temi dirimenti del 2019: il cambio di passo nella politica delle banche centrali. Il sentiment sui mercati è cambiato, ma non c’è estremo timore, la correzione è momentanea e l’asset allocation in queste fasi è attendista. La market view di dicembre di Raiffeisen Capital Management.

About the Author

Related Posts

Dopo le oscillazioni che hanno accompagnato la chiusura del 2018, la decisione di gran parte delle...

Il 2018 è stato un anno drammatico per i titoli di Stato dei paesi emergenti. L’inasprimento della...

Le valutazioni del settore energetico sono interessanti e rimaniamo molto positivi in quanto ben si...