La pandemia ha cancellato i sogni dei viaggiatori che da oltre un anno hanno dovuto rivedere tutti i programmi. La maggioranza dei voli sono sospesi e nei Paesi dove è comunque possibile recarsi, ci sono continui aggiornamenti sulle procedure circa l’isolamento in quarantena e i tamponi da eseguire prima e dopo le partenze. Viaggiare si può ancora ma restando seduti a casa propria davanti a un pc o con il proprio smartphone grazie a una serie di siti e App che consentono di partire stando fermi.  Vediamo quali sono i più gettonati:

  • Tra i più emozionanti c’è 360cities un sito che propone viaggi virtuali grazie a video e immagini a 360 gradi provenienti da tutte le parti del mondo. I contenuti sono fatti da fotografi e videomaker professionisti che hanno deciso condividere il loro lavoro per creare esperienze fruibili da tutti gli utenti.
  • Tra i classici c’è GoogleEarth che consente di girare il mondo letteralmente con pochi clic. Si possono anche fare veri e propri tour virtuali cliccando nella sezione “Escursioni in tutto il mondo”. Accanto alle bellezze naturali, Google consente anche di visitare musei e gallerie d’arte con Google Arts and Culture, la sezione in cui si possono fare tour in 3D.
  • Per gli amanti della natura il National Geographic ha studiato una App per avventure interattive e viaggi virtuali in VR visionabili attraverso appositi visori. Le esperienze riguardano principalmente il mondo della natura e degli animali.
  • Se si vuole restare in Italia la App da scaricare sullo smartphone è Italia VR – Virtual Reality di Enit – Agenzia Nazionale del Turismo, che offre tre esperienze immersive ma sarà continuamente aggiornata con nuovi contenuti.
  • Se si vuole andare all’estero, si può visitare Londra dall’alto: da Buckingham Palace ai grattacieli della City la capitale inglese non ha segreti con  360visitlondon oppure si può volare a Sidney con un video che è stato messo a disposizione dall’ente del turismo o andare alla scoperta della barriera corallina grazie all’associazione National Marine Sanctuaries.
  • Se ci cerca un viaggio itinerante, si può fare il giro d’Europa grazie a Touropia che ha messo insieme i 25 luoghi europei imperdibili. Per visitarli tutti può servire anche una vita intera, qui bastano 35 minuti.

Diritto d’autore: Photo by Fernando @cferdo on Unsplash

About the Author

Related Posts

L’assegno divorzile, ovvero il contributo che una persona divorziata può essere obbligata a...

Un recente articolo del Wall Street Journal ha focalizzato l’attenzione sulle competenze...

Negli USA la quota di giovani tra i 18 e i 29 anni che vivono con i genitori ha superato il 52%,...