MERCATI

Le dinamiche politiche sembrano aver perso di rilevanza, ma che potrebbero riaffiorare in qualsiasi momento, è un aspetto che fa ancora riflettere. A dicembre però è la crescita economica ad essere sotto osservazione, con l’America che continua a crescere in maniera più debole, e uno dei temi dirimenti del 2019: il...

La correlazione tra prezzo del petrolio, rublo e il mercato russo è tradizionalmente molto forte, e in questa fase è il perdurare delle sanzioni americane mette ulteriormente sotto pressione la moneta russa. L’andamento del petrolio nel corso del 2018 è stato altalenante con picchi positivi e successive correzioni al...

Se consideriamo gli Stati Uniti come leader mondiale dell’economia e del mercato finanziario, possiamo notare una chiara situazione di fine ciclo. A confermare che il ciclo è abbastanza maturo osserviamo disoccupazione bassa e in calo, inflazione in aumento, elevata fiducia dei consumatori, politica monetaria più...

Il Real nel 2018 ha già perso il 18% del suo valore contro il dollaro americano, diventando una delle valute più deboli dei mercati emergenti. I candidati alle elezioni del 7 ottobre 2018 sono oltre dieci, ma se – come è molto probabile – nessuno di loro otterrà la maggioranza assoluta il 28 ottobre 2018 si terrà un...

In linea di massima, l’aumento dei tassi d’interesse USA, il rafforzamento del dollaro e il calo del differenziale dei rendimenti obbligazionari rendono le valute e gli investimenti nei mercati emergenti meno attraenti.  Mark Monson, fund manager del team Equities, CEE & Global Emerging Markets di Raiffeisen Capital...