Gli ultimi mesi hanno visto un aumento dei rendimenti nominali dell’Eurozona, in quanto le pressioni inflazionistiche globali hanno spinto al rialzo le aspettative di inflazione del mercato, mentre i rendimenti reali delle scadenze a breve e medio termine sono scesi leggermente. Questo ha avvantaggiato le obbligazioni...